false

La Svizzera a piedi

Galleria fotografica

Ort_Kandersteg_Winter_Robert_Boesch_M.jpg

Camminare a

Kandersteg
Lötschberg-Panoramaweg
Lötschberg-Panoramaweg
Tappa 1, Kiental–Kandersteg
Visualizzare tutto
Lötschberg-Panoramaweg
Lötschberg-Panoramaweg
Tappa 2, Kandersteg–Selden
Visualizzare tutto
Via Alpina
Via Alpina
Tappa 14, Kandersteg–Adelboden
Visualizzare tutto
Via Alpina
Via Alpina
Tappa 13, Griesalp–Kandersteg
Visualizzare tutto
Wageti-Rundweg
Wageti-Rundweg
Percorso 441, Kandersteg, Bahnhof–Kandersteg, Bahnhof
Visualizzare tutto
Öschiwald-Rundweg
Öschiwald-Rundweg
Percorso 443, Kandersteg, Bahnhof–Kandersteg, Bahnhof
Visualizzare tutto
Heuberg
Heuberg
Percorso 334, Kandersteg (Oeschinen)–Kandersteg
Visualizzare tutto

In bici a

Kandersteg
Lötschberg–Jura
Lötschberg–Jura
Tappa 1, Kandersteg–Thun
Visualizzare tutto
Kandersteg
Kandersteg

Kandersteg

Kandersteg si trova nell’Oberland Bernese a 1200 m di altitudine, ai piedi del Passo del Lötschen. Questa tranquilla stazione di villeggiatura di circa 1000 abitanti, ha conservato il suo carattere di villaggio grazie alla presenza di numerosi chalet in legno. In estate, qui c’è un autentico paradiso per gli escursionisti. In inverno, il vero protagonista è lo sci nordico.
Kandersteg ha successo come centro turistico per la sua posizione favorevole nel portale nord del tunnel di vetta del Lötschberg. Qui, l’auto può essere caricata sul treno fino al portale sud del tunnel, nel vicino cantone del Vallese. Il tunnel ferroviario assicura inoltre il collegamento in seno alla regione turistica del Lötschberg che oltre a Kandersteg, conta anche la Lötschental, sul lato sud del tunnel.

Ciò che caratterizza Kandersteg è la grande diversità in materia di sistemazione: dal lussuoso superior hotel 4 stelle agli appartamenti di vacanza, passando dal campeggio fino al centro scout internazionale in grado di accogliere gruppi numerosi, non c’è che l’imbarazzo della scelta. I numerosi alberghi di montagna e i rifugi del Club Alpino Svizzero nella regione di villeggiatura del Lötschberg permettono di organizzare delle escursioni nell’arco montano di più giorni.

Estate

Grazie ai suoi numerosi e attraenti sentieri di montagna, per camminate o gite più impegnative, Kandersteg è un paradiso per gli appassionati della natura e delle escursioni. Gli itinerari più conosciuti conducono direttamente a Loèche-les-Bains nel Vallese passando dal Passo della Gemmi, al lago di Oeschinen o attraverso la valle selvaggia e romantica di Gastern, per continuare verso la Lötschental passando dal Passo del Lötschen (il più importante dal punto di vista storico) a 2690 m di altitudine.

Il Lago di Oeschinen – accessibile da Kandersteg con la seggiovia o un largo sentiero adatto anche alla famiglie – non offre unicamente l’atmosfera idilliaca di un lago di montagna dalle acque di un bel blu profondo, ma anche una superpista di slittino estivo. La via ferrata d’Allmenalp, sicuramente una delle più spettacolari delle Alpi, costituisce un’autentica sfida sportiva.

Inverno

Kandersteg è un paradiso per lo sci di fondo. Più di 50 chilometri di piste tracciate (sci di fondo classico e skating) sono disponibili nella valle e sulle terrazze soleggiate. Gli impianti per i patiti dello sci alpino si trovano al Lago di Oeschinen e a Sunnbüel. I comprensori sciistici attirano soprattutto i principianti, gli sciatori tranquilli e le famiglie.

La pista di pattinaggio artificiale di Kandersteg permette di praticare il pattinaggio su ghiaccio e il curling. Gli escursionisti invernali dispongono di una rete di sentieri che si sviluppa attorno al villaggio e tra il Lago Blu (Blausee) e il Passo della Gemmi. Per gli appassionati di scalate su ghiaccio c’è la Valle della Kander, mentre in inverno i pescatori possono pescare praticando dei buchi nel ghiaccio.

Highlights

  • Lago di Oeschinen – lago di montagna romantica e selvaggia ai piedi del massiccio di Blüemlisalp, accessibile attraverso una nostalgica seggiovia rinnovata.
  • Lago Blu – piccolo lago nella Valle della Kander, utilizzato per l’allevamento ittico. Grazie al fenomeno di rifrazione, le sue acque purissime sono di un blu intenso.
  • Valle di Gastern – valle quasi chiusa, con una flora unica; si tratta di un autentico paradiso per gli escursionisti, sulla strada che va al Passo del Lötschen; l’Hotel «Waldhaus» è illuminato con le candele, poiché non è collegato alla rete elettrica.
  • Passo della Gemmi – luogo di passaggio storico, antico collegamento importante tra i cantoni di Berna e del Vallese; oggi è uno dei rari passi ad essere aperto agli escursionisti in inverno.
  • Sentiero-scoperta della linea ferroviaria BLS – appassionante sentiero didattico allestito lungo la rampa nord della strada ferrata del Lötschberg: un «must» per le famiglie e gli appassionati di treni.
Kandersteg si trova nell’Oberland Bernese a 1200 m di altitudine, ai piedi del Passo del Lötschen. Questa tranquilla stazione di villeggiatura di circa 1000 abitanti, ha conservato il suo carattere di villaggio grazie alla presenza di numerosi chalet in legno. In estate, qui c’è un autentico paradiso per gli escursionisti. In inverno, il vero protagonista è lo sci nordico.
Kandersteg ha successo come centro turistico per la sua posizione favorevole nel portale nord del tunnel di vetta del Lötschberg. Qui, l’auto può essere caricata sul treno fino al portale sud del tunnel, nel vicino cantone del Vallese. Il tunnel ferroviario assicura inoltre il collegamento in seno alla regione turistica del Lötschberg che oltre a Kandersteg, conta anche la Lötschental, sul lato sud del tunnel.

Ciò che caratterizza Kandersteg è la grande diversità in materia di sistemazione: dal lussuoso superior hotel 4 stelle agli appartamenti di vacanza, passando dal campeggio fino al centro scout internazionale in grado di accogliere gruppi numerosi, non c’è che l’imbarazzo della scelta. I numerosi alberghi di montagna e i rifugi del Club Alpino Svizzero nella regione di villeggiatura del Lötschberg permettono di organizzare delle escursioni nell’arco montano di più giorni.

Estate

Grazie ai suoi numerosi e attraenti sentieri di montagna, per camminate o gite più impegnative, Kandersteg è un paradiso per gli appassionati della natura e delle escursioni. Gli itinerari più conosciuti conducono direttamente a Loèche-les-Bains nel Vallese passando dal Passo della Gemmi, al lago di Oeschinen o attraverso la valle selvaggia e romantica di Gastern, per continuare verso la Lötschental passando dal Passo del Lötschen (il più importante dal punto di vista storico) a 2690 m di altitudine.

Il Lago di Oeschinen – accessibile da Kandersteg con la seggiovia o un largo sentiero adatto anche alla famiglie – non offre unicamente l’atmosfera idilliaca di un lago di montagna dalle acque di un bel blu profondo, ma anche una superpista di slittino estivo. La via ferrata d’Allmenalp, sicuramente una delle più spettacolari delle Alpi, costituisce un’autentica sfida sportiva.

Inverno

Kandersteg è un paradiso per lo sci di fondo. Più di 50 chilometri di piste tracciate (sci di fondo classico e skating) sono disponibili nella valle e sulle terrazze soleggiate. Gli impianti per i patiti dello sci alpino si trovano al Lago di Oeschinen e a Sunnbüel. I comprensori sciistici attirano soprattutto i principianti, gli sciatori tranquilli e le famiglie.

La pista di pattinaggio artificiale di Kandersteg permette di praticare il pattinaggio su ghiaccio e il curling. Gli escursionisti invernali dispongono di una rete di sentieri che si sviluppa attorno al villaggio e tra il Lago Blu (Blausee) e il Passo della Gemmi. Per gli appassionati di scalate su ghiaccio c’è la Valle della Kander, mentre in inverno i pescatori possono pescare praticando dei buchi nel ghiaccio.

Highlights

  • Lago di Oeschinen – lago di montagna romantica e selvaggia ai piedi del massiccio di Blüemlisalp, accessibile attraverso una nostalgica seggiovia rinnovata.
  • Lago Blu – piccolo lago nella Valle della Kander, utilizzato per l’allevamento ittico. Grazie al fenomeno di rifrazione, le sue acque purissime sono di un blu intenso.
  • Valle di Gastern – valle quasi chiusa, con una flora unica; si tratta di un autentico paradiso per gli escursionisti, sulla strada che va al Passo del Lötschen; l’Hotel «Waldhaus» è illuminato con le candele, poiché non è collegato alla rete elettrica.
  • Passo della Gemmi – luogo di passaggio storico, antico collegamento importante tra i cantoni di Berna e del Vallese; oggi è uno dei rari passi ad essere aperto agli escursionisti in inverno.
  • Sentiero-scoperta della linea ferroviaria BLS – appassionante sentiero didattico allestito lungo la rampa nord della strada ferrata del Lötschberg: un «must» per le famiglie e gli appassionati di treni.

Andata e ritorno Kandersteg

Adresse

TALK (Tourismus Adelboden-Lenk-Kandersteg) AG
Äussere Dorfstrasse 26
3718 Kandersteg
Tel. +41 (0) 33 675 80 80
kandersteg@be-welcome.ch
www.kandersteg.ch

Servizi

Alloggio

Balmhornhütte SAC
Balmhornhütte SAC
Kandersteg
Blümlisalphütte SAC
Blümlisalphütte SAC
Kandersteg
Doldenhornhütte SAC
Doldenhornhütte SAC
Kandersteg
Fründenhütte SAC
Fründenhütte SAC
Kandersteg
Hotel Victoria Ritter AG
Hotel Victoria Ritter AG
Kandersteg
Visualizzare tutto

Curiosità

Chluse (Kandersteg–Gasteretal)
Chluse (Kandersteg–Gasteretal)
Freeride Trail Sunnbüel-Kandersteg
Freeride Trail Sunnbüel-Kandersteg
Oeschinensee
Oeschinensee
Visualizzare tutto

Camminare a

Kandersteg
Lötschberg-Panoramaweg
Lötschberg-Panoramaweg
Tappa 1, Kiental–Kandersteg
Visualizzare tutto
Lötschberg-Panoramaweg
Lötschberg-Panoramaweg
Tappa 2, Kandersteg–Selden
Visualizzare tutto
Via Alpina
Via Alpina
Tappa 14, Kandersteg–Adelboden
Visualizzare tutto
Via Alpina
Via Alpina
Tappa 13, Griesalp–Kandersteg
Visualizzare tutto
Wageti-Rundweg
Wageti-Rundweg
Percorso 441, Kandersteg, Bahnhof–Kandersteg, Bahnhof
Visualizzare tutto
Öschiwald-Rundweg
Öschiwald-Rundweg
Percorso 443, Kandersteg, Bahnhof–Kandersteg, Bahnhof
Visualizzare tutto
Heuberg
Heuberg
Percorso 334, Kandersteg (Oeschinen)–Kandersteg
Visualizzare tutto

In bici a

Kandersteg
Lötschberg–Jura
Lötschberg–Jura
Tappa 1, Kandersteg–Thun
Visualizzare tutto